Consigli su come imballare un oggetto e come spedire un pacco per evitare che si rompa o che la confezione non sia conforme alle norme che riguardano le spedizioni

La funzione dell’imballaggio, per spedire pacchi in Italia e all’estero, è quella di fornire il livello di protezione necessario a garantire l’integrità del prodotto, l’igiene, la sicurezza e impedire il contatto con agenti atmosferici  ed eventuali urti dannosi, durante le movimentazioni. Scegliere il tipo di imballaggio da utilizzare in funzione della merce da confezionare è fondamentale per salvaguardare la merce stessa. Per questo motivo è necessario utilizzare scatole a più strati in cartone ondulato o casse in legno che abbiano le necessarie caratteristiche di resistenza e assorbimento degli urti. Quando necessario completare l’imballo con polistirolo espanso o altro materiale antiurto.
Diseguito alcune regole base per imballare le vostre spedizioni

1.

Scegliere una scatola rigida e resistente agli urti e agli spruzzi. Controllare che l’imballaggio non sia in alcun modo danneggiato e che i bordi siano intatti. Scatole usurate o deteriorate possono perdere dal 30% al 60% della resistenza.

2.

Assicurarsi che l'oggetto da spedire non abbia superfici taglienti o eccessive sporgenze. Qualora ve ne fossero, proteggere queste superfici con cuscinetti per evitare che possano danneggiare la confezione. Sigillare poi il pacco applicando un triplo strato di nastro adesivo della larghezza di 3/5 cm o strisce pressure sensitive in cima e in fondo, formando una H su tutti i lembi e giunture.

3.

Rimuovere eventuali precedenti etichette o vecchi codici a barre. I pacchi con una superficie rovinata da vecchie etichette adesive, scritte, oppure leggermente danneggiati dal normale utilizzo, devono essere inscatolati.

4.

La scatola deve avere almeno un lato libero su cui apporre la documentazione di trasporto ricevuta tramite email. La superficie esterna deve consentire l’applicazione del barcode e di etichette e buste porta documenti adesive (consignment note).

5.

Le etichette di spedizione devono riportare chiaramente sia l’indirizzo del mittente che quello del destinatario (comprensivo di CAP e numero di telefono). Le etichette devono essere apposte sul lato più grande dell’imballaggio, evitando di posizionarle sugli angoli o direttamente sulle giunture dell’imballo.

Chta WhatsApp
Invia messaggio